Impatto Acustico

La valutazione di impatto acustico stima le ricadute acustiche dell’istallazione di nuove opere, infrastrutture, aziende, impianti, attività o manifestazioni.

La valutazione di impatto acustico è obbligatoria per le seguenti opere: tutte le opere sottoposte a Valutazione di Impatto Ambientale nazionale (ex l. 349/1988 e successive modifiche e integrazioni) oppure regionale, provinciale o comunale (ex l.r. n. 40/1998 e successive modifiche e integrazioni); le opere di seguito elencate, anche se non sottoposte a procedura di Valutazione di Impatto Ambientale:

a) aeroporti, aviosuperfici, eliporti;
b) strade di tipo A (autostrade), B (strade extraurbane principali), C (strade extraurbane secondarie), D (strade urbane di scorrimento), E (strade urbane di quartiere) e F (strade locali), secondo la classificazione di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modificazioni;
c) discoteche;
d) circoli privati e pubblici esercizi ove sono installati macchinari o impianti rumorosi.
e) impianti sportivi e ricreativi;
f) ferrovie e altri sistemi di trasporto collettivo su rotaia;
g) nuovi impianti e infrastrutture adibiti ad attività produttive, sportive, ricreative e a postazioni di servizi commerciali polifunzionali, anche se non sottoposte alle procedure di Valutazione di Impatto Ambientale.

In alternativa all’impatto acustico viene realizzata una valutazione previsionale di impatto acustico quando l’opera non è ancora istallata ma si vuole conoscere l’impatto che avrà dopo il suo insediamento

L’impatto acustico e il previsionale di impatto acustico devono essere elaborate da un tecnico competente in acustica ambientale

Il processo della valutazione di impatto acustico consta di alcuni passi essenziali che possono essere di varia durata a seconda della dimensione dell’insediamento, della complessità del processo e della reperibilità delle informazioni.
Indicativamente saranno:

  • verifica dei documenti in vostro possesso e integrazione con i documenti mancanti
  • sopralluogo e misurazione dei livelli sonori
  • elaborazione dei dati e preparazione della relazione
  • restituzione al cliente della relazione di impatto acustico o previsionale di impatto acustico con l’illustrazione di tutte le valutazioni fatte
  • preparazione e restituzione al cliente del progetto di bonifica nel caso i valori non siano conformi

Sulla base della valutazione di impatto acustico, il professionista fornirà al cliente i risultati della verifica comprensivi di suggerimenti per la risoluzione dei problemi se saranno rilevati valori non a norma e se richiesto dal cliente.